Pappa col pomodoro

Andare in basso

Pappa col pomodoro

Messaggio Da Cecilia il Mer Ago 03, 2011 4:21 am

PAPPA COL POMODORO

abbondante pane toscano (quindi "sciocco") raffermo
pomodori maturi (oppure, se la fate in inverno, vanno bene anche quelli in scatola o la passata)
abbondante cipolla
olio extravergine d'oliva
sale (o anche dado da brodo classico)
foglie di basilico fresco

FACOLTATIVI: salsiccia, origano, parmigiano, noce moscata e pepe.

Si mette il pane duro in ammollo nell'acqua fredda, magari già spezzettato o tagliato a fettine, così assorbe meglio l'acqua.
Mentre il pane si inzuppa si trita la cipolla sottilmente e si mette a rosolare nell'olio in un tegame basso, capace di contenere tutti gli ingredienti, quindi regolatevi!
Se volete usare la salsiccia è questo il momento di aggiungerla alla cipolla e di strapazzarla con un mestolo di legno fino a sbriciolarla completamente.
Quando la cipolla è imbiondita si mettono i pomodori a pezzi (se hanno la buccia dura, conviene toglierla!) e si copre abbassando il gas.
Deve cuocere bene tutto fino a che i pomodori non si spappoleranno.
A questo punto prendete il pane, che ormai sarà ben inzuppato, scolatelo grossolanamente e sbriciolatelo fra le mani facendolo cadere nel tegame. Aggiungete un po' di acqua, il dado o il sale, e continuate a mescolare energicamente amalgamando gli ingredienti e sfacendo gli eventuali pezzetti di pane che sono rimasti troppo grossi. Si deve raggiungere quasi la consistenza di una corposa e soda crema. fate sobbollire tutto insieme continuando a mescolare fino a che gli ingredienti si saranno ben amalgamati fra loro.
Aggiustate di sale, unite le foglie di basilico spezzettato a mano (se volete anche l'origano, il pepe e la noce moscata) e togliete dal fuoco. Servite nelle scodelle con un filino di olio extravergine a crudo e, se vi ci piace, una bella spolverata di parmigiano.

N.B. L'amido contenuto nel pane, raffreddandosi si solidifica leggermente diventando un po' gelatinoso. Se vi avanza della pappa col pomodoro, potete metterla in piccoli contenitori di plastica o in piccoli stampi da budino e conservarla in frigo. Dopo qualche ora avrete dei gustosissimi budini salati da proporre anche come antipasto!
Very Happy


avatar
Cecilia
Collaboratore attivo senior
Collaboratore attivo senior

Femmina
Numero di messaggi : 688
Età : 46
Località : Roccastrada - Roccatederighi
Occupazione/Hobby : lo sapete!!
Umore : allegro.... circa 360 gg all'anno!
Barra di rispetto :
100 / 100100 / 100

Data d'iscrizione : 22.08.08

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum